Ambassador / Embassy
News > Le nuove direttive della Banca Centrale della R.I. dell’Iran


  Stampa        Invia ad un amico

Le nuove direttive della Banca Centrale della R.I. dell’Iran

Nel nome di Dio

Le nuove direttive della Banca Centrale della R.I. dell’Iran

Concernenti al trasporto di denaro, assegni e altri valori mobiliari al seguito del viaggiatore all'ingresso e all’uscita dal territorio della R.I. dell’Iran

In conformità alla nuova Direttiva della Banca Centrale della R.I. dell’Iran, il trasporto di denaro, assegni e altri valori mobiliari al seguito del viaggiatore (assegni circolare, certificati di deposito, titoli di stato e obbligazioni, titolo azionari e altri valori mobiliari), sia all’ingresso che all’uscita dal territorio della R.I. dell’Iran per importi inferiori a 10.000,00 Euro (e/o altre valute in corso legale a pari  valore) è consentito senza necessità di presentare la dichiarazione alle autorità doganali.

Oltre tale somma invece, il viaggiatore deve compilare una dichiarazione doganale, (per la parte eccedente) al fine di prevenire le attività di riciclaggio di denaro sporco, di finanziamento del terrorismo ed altre attività illecite.

Tale dichiarazione deve essere presentata direttamente agli Uffici dell’Agenzie delle Dogane al momento d’ingresso nel territorio oppure in anticipo, attraverso apposito portale dell’Agenzia.

Si sottolinea che la mancanza di detta dichiarazione costituisce violazione della normativa valutaria e del contrabbando di merce (legge 1392) e sarà soggetto a procedimento sanzionatorio.

Inoltre si precisa che, qualora i funzionari e gli ispettori dell’Agenzia delle dogane abbiano dubbi sulle attività di riciclaggio di denaro sporco, di finanziamento del terrorismo ed altre attività illecite,  possono applicare le regole del “trasporto di denaro e/o altri valori mobiliari al seguito del viaggiatore per importo superiore a 10.000,00 Euro (e/o altre valute in corso legale a pari valore)”, anche se l’importo in questione è inferiore al tetto massimo sopra citato.

Per approfondimenti sulle: le procedure della Banca, dell’Agenzie delle Dogane, dell'Ufficio antiriciclaggio e  per l’elenco degli uffici doganali situati alle diverse frontiere, sulla tempistica e la modulistica, si prega di consultare il sito dell’Agenzie delle Dogane della R.I. dell’Iran: www.irica.gov.ir.


14:53 - 11/04/2018    /    Numero : 509566    /    Contatore : 85



Esci




MAE-Tehran | Visa elettronico | Contattaci | Orari e festività | SiteMap | Search | Gallery